CHI SIAMO

La Fondazione

L’attività della Fondazione ebbe inizio dopo il disastro nucleare di Cernobyl, inizialmente con l’invio di aiuti umanitari e successivamente con le prime accoglienze di bambini provenienti dalle zone contaminate. Dal 1992, anno in cui i soci fondatori Padre Vincenzo Bella e Fabrizio Pacifici formalizzarono la nascita di Aiutiamoli a vivere, la fondazione ha sviluppato in Bielorussia una serie infinita di progetti a sostegno della popolazione più giovane: Progetti sanitari (per bambini malati di mucoviscidosi, audiolesi, oncologici, interventi di installazione di Studi odontoiatrici e interventi contro la palatoschisi, forniture di medicinali e apparecchiature medicali, ristrutturazione di reparti ospedalieri); Progetti di sviluppo (con interventi di formazione professionale, costruzione di serre, falegnamerie, laboratori di taglio e cucito, di informatica e di parrucchieri); Progetti educativi (Scuola fabbrica e Borse di studio per universitari); Progetti di sostegno (Tir della speranza e Tir di aiuti personalizzati che consentono alle famiglie italiane  di sostenere il bambino ospitato anche quando torna in Bielorussia).




L'Associazione regionale

L' Associazione Aiutiamoli a Vivere Lombardia si è costituita con atto di fondazione il 24 febbraio 2007 ma già nel 1998, con regolare atto notarile, stilato il 29 dicembre, si era dato vita al Comitato Regionale della Lombardia della Fondazione Aiutiamoli a Vivere. Nata con lo scopo di essere punto di coordinamento delle varie realtà locali di Aiutiamoli a Vivere presenti nella Regione Lombardia (Comitati, Associazioni, ecc.), AAV Lombardia è un’associazione che non ha fini di lucro e opera esclusivamente per fini di solidarietà sociale nei campi dell’assistenza sociale. Aiutiamoli a Vivere Lombardia, insieme alla Fondazione della Sede Nazionale di Terni, gestisce o collabora a progetti quali il Progetto Accoglienza, il Progetto Tir della Speranza e Tir Aiuti personalizzati, le Vacanze Lavoro, il Progetto Serre e il Progetto Apicoltura. L’Associazione, originariamente costituitasi in Onlus secondo quanto previsto dalla Legge 266/91, si è recentemente convertita, seguendo le nuove disposizioni di Legge, in ODV, Organizzazione di volontariato. L’attuale sede operativa si trova in Caravaggio, presso la sede del Comitato locale, in Largo Donatori del sangue, 2. Inoltre, può contare su un magazzino, attualmente dislocato a Cividate al Piano,  come deposito di materiale delle Vacanze-lavoro e per raccolta di aiuti per i Tir della speranza.


Torna a... casa